Le auto elettriche sono troppo silenziose, Jaguar rende “rumorosa” la I-Pace

Ancora una volta, c'è la sicurezza dei pedoni al centro della ricerca del gruppo Jaguar Land Rover: pochi mesi fa la multinazionale britannica aveva mostrato il suo prototipo dotato di occhi virtuali, ideati per ispirare fiducia nei veicoli autonomi da parte di chi attraversa la strada. Stavolta l'attenzione dei progettisti si è rivolta ai veicoli elettrici: a bassa velocità la loro silenziosità li renderebbe addirittura pericolosi per gli altri utenti della strada, specie per quelli che attraversano la carreggiata in maniera distratta o per chi ha perso la vista o è ipovedente

CAIBAL

Per questo sulla I-Pace, primo Suv a elettroni di Jaguar, è presente un allarme acustico denominato “Avas” (Audible vehicle alert system): questo dispositivo – non disattivabile – è già a compatibile con le future norme europee che, da luglio 2019, regoleranno la rumorosità minima che i veicoli elettrici saranno obbligati a produrre per i motivi indicati poc'anzi. Se già alle medie andature il rumore di rotolamento dei pneumatici e quello aerodinamico sono sufficienti per attirare l'attenzione di chi è a bordo strada, a bassa velocità (fino a 20 km/h) la I-Pace emette un segnale sonoro superiore ai 56 dB (A) richiesti dalla legge. 

Per testarne l'efficacia, i tecnici della Jaguar hanno chiesto il supporto dell'associazione “Guide dogs for the blind” che, come suggerisce il nome, si occupa di addestrare i cani che guidano gli ipovedenti. Il suono prodotto dalla I-Pace, emesso da un altoparlante posto dietro la mascherina anteriore del veicolo, è stato in grado di destare l'attenzione di padrone e animale. 

CAIBAL

I primi tentativi di creare un rumore da navicella spaziale, simile a quelli che si possono udire nei film di fantascienza, è stato abbandonato, dice Jaguar nel comunicato ufficiale, perché i pedoni reagivano alzando lo sguardo invece che guardando verso la strada. La sonorità definitiva, udibile da tutte le direzioni, aumenta di tono e di volume all'aumentare della velocità de mezzo, ed è altresì studiata per non disturbare che siede dentro l'abitacolo. 



 Possiamo aiutarti?