YouTube lancia due nuove versioni a pagamento

Due anni fa, YouTube ha lanciato YouTube Red: un servizio – disponibile negli Stati Uniti, in Australia e poche altre nazioni – che offriva agli abbonati una piattaforma di streaming musicale simile a Spotify e anche l’accesso a contenuti esclusivi prodotti appositamente. In più, pagando i 10 dollari dell’abbonamento, venivano rimosse tutte le pubblicità.  

Questo servizio scomparirà a partire dalla prossima settimana, rimpiazzato da due nuove versioni a pagamento di YouTube: Music e Premium . Nel caso della piattaforma musicale, il costo sarà di dieci dollari al mese e offrirà servizi aggiuntivi come le ormai classiche playlist personalizzate, la possibilità di scaricare album e canzoni e altro ancora. Verrà eliminata anche la pubblicità, ma solo dai contenuti musicali. 

Chi non si accontenta della musica, dovrà invece versare 12 dollari al mese per avere a disposizione YouTube Premium, che comprende il servizio di audio-streaming, ma che in più rimuove la pubblicità da tutti i contenuti presenti sul sito e dà l’accesso ai contenuti originali prodotti appositamente per YouTube (com’è il caso di Cobra Kai , la riedizione di Karate Kid che sta ottenendo un certo successo). 

Per il momento, queste due nuove versioni saranno lanciate negli Stati Uniti, Australia, Nuova Zelanda, Messico e Corea del Sud (dove era già disponibile YouTube Red); ma a breve è previsto lo sbarco anche in Italia, assieme a Regno Unito, Spagna, Russia, Norvegia, Irlanda, Francia, Germania e parecchie altre nazioni europee. 



 Possiamo aiutarti?