Project Cars, arriva la versione per smartphone

(Foto: Gamevil)

I videogiochi su smartphone stanno diventando un business legato non solo ai casual gamer: lo dimostrano le case interessate a produrre telefoni dedicati a questa fetta di pubblico ma anche le sempre più frequenti trasposizioni sui piccoli schermi di titoli e serie nati su pc e console. Il prossimo esempio potrebbe essere quello di Project Cars, simulatore di guida nato nel 2015 e che a breve avrà un titolo tutto suo sviluppato per smartphone. L’annuncio arriva dal team di sviluppo specializzato in titoli mobile Gamevil, che in una partnership con Slightly Mad Studios (gli sviluppatori originali della serie) porterà su Android e iOS un nuovo capitolo della saga battezzato Project Cars Go.

(Foto: Gamevil)

I dettagli purtroppo non sono stati diffusi, e mentre è facile immaginare che si tratterà di un gioco di guida resta più complesso capire esattamente quale tipo di esperienza metterà nelle mani dei giocatori. Project Cars e il suo sequel di fine 2017 prestano molta attenzione agli aspetti di simulazione nell’esperienza di guida, e può darsi che su smartphone questa alchimia voglia essere replicata; tradire lo spirito delle edizioni console e pc del resto equivarrebbe a un fallimento: Project Cars vanta infatti un seguito di fedelissimi che sarebbero più che felici di potersi gustare una nuova incarnazione della propria serie anche su telefoni e tablet, ma solo a patto che lo spirito dei giochi originali non esca stravolto dall’operazione.

(Foto: Gamevil)

Come questo obiettivo si coniughi a un sistema di guida complicato dall’utilizzo di tasti a schermo (o dell’accelerometro) e da un modello di business dominante basato su download gratuito e successivi acquisti all’interno del gioco resta tutto da vedere.

Leggi anche

Purtroppo non sappiamo quando: la data di uscita di Project Cars Go non è stata comunicata.


Fonte: WIRED.it

 Possiamo aiutarti?